Radio24 | Il Sole 24 ORE

Vita da donna. Vita sicura?

“Ti amo. Ti prego prendiamo un the”. “Domani ci saro”. “Prima o poi, ti sfregio quel bel visino”. Quante donne ricevono sms come questi, agli atti di un’ inchiesta per stalking. In quanti casi, le minacce si tramutano in violenza, anche fisica? Quante donne denunciano gli abusi-di ogni genere-patiti? E quante invece subiscono soltanto? E quanto pesa il fardello dei silenzi in una vita e quanto la condiziona?
E poi, il pericolo e’ davvero fuori, nelle strade delle nostre città, sempre più piene di telecamere? O piuttosto tra le mura di casa, come molto spesso la cronaca ci racconta? Insomma, “vita da donna. Vita sicura?”
Questo interrogativo sarà il filo conduttore della tavola rotonda, domani a Verona, conclusione di una mattinata di interventi, testimonianze e studi intorno al tema della sicurezza delle donne.

Volti ed esperienze, di latitudini anche molto differenti, si incroceranno all’ ombra di questa domanda e prima, intorno al tema della violenza.  Alle donne. Da Barbara Serra (Al Jazeera), a Vittorino Andreoli, da Marina Bacciconi (Osservatorio Nazionale Violenza Domestica), a Gianfranco Bonfante a Emanuela Valvassori (Sodexo), a Rita Carisano (Confindustria Verona): dalla casa, alla strada, al lavoro.
Sarà una sorta di radiografia di una vita, in rosa, quella che cercheremo di scattare nella tavola rotonda conclusiva, moderata da me.
Con dati, riflessioni e testimonianze. E chissà che come spesso succede quando ci si sottopone ai raggi non si trovino- all’interno – delle sorprese.
Gradite e no. E se scoprissimo che talvolta anche le donne a loro volta diventano violente? Contro gli uomini e contro altre donne ?
Lo chiederò a chi sarà domani intorno al tavolo, all interno del Palazzo della Gran Guardia.

La giornata e’ organizzata dal centro studi ItasForum e il gruppo Fidelitas, insieme con Doppia Difesa, l osservatorio contro le violenze alle donne creato da Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker.
Vi aggiornero poi su quel che verra fuori.

Condividi questo post