Radio24 | Il Sole 24 ORE

Incontri “Politicamente Scorretti”

Bologna-Reggio Calabria. Viaggio, in direzione opposta. Viaggio, verso chi non è partito. “Viaggio nella terra che resiste”. Resiste alla ‘ndrangheta, resiste all’abusivismo, resiste all’abbandono. E al silenzio. Un viaggio politicamente scorretto.  E con queste immagini- di un espresso che sferraglia dal ricco Nord fino alla punta più dura dello Stivale – si è aperta oggi la VI edizione dell’iniziativa di Carlo Lucarelli e dell’associazione Libera a Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna.  I fori dei proiettili sui cartelli stradali danno il benevenuto in questa terra, così difficile da penetrare (ecco il trailer 

del “Viaggio nella terra che resiste”, reportage di volontari partiti per un campo estivo a Polistena, sui terreni tolti alla malavita). 

E la Calabria sarà il tema centrale di questa edizione di Politicamente Scorretto, proprio pochi giorni dopo l’arresto a Bologna di Nicola Acri, il boss di Rosarno a cui hanno trovato un arsenale. Un arsenale, che serviva forse “per un attentato contro un magistrato”, è l’ipotesi degli inquirenti riportata da Repubblica.

A Casalecchio, arriverà anche uno dei magistrati più esposti nella lotta alla ‘ndrangheta, il procuratore capo di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone. Molti degli ospiti di quest’edizione sono già noti agli ascoltatori di Storiacce, a cominciare da Pignatone, ovviamente. E dai suoi più stretti collaboratori, come Michele Prestipino e Nicola Gratteri. 

Ma anche Enzo Ciconte, come Francesco Forgione (già presidente della Commissione Antimafia), o ancora Petra Reski, collega tedesca con cui ci siamo più volte confrontate sulla ‘ndrangheta al sapor di ‘nduia o auf Deutch. Ma ci sono anche Michela Murgia, Gherardo Colombo, Pina Maisano Grassi (vedova di Libero Grassi, ucciso dai suoi estorsori), la cui testimonianza più volte e ogni volta con maggiore piacere, abbiamo raccolto. Oltre, ovviamente a Carlo Lucarelli e a don Luigi Ciotti, presidente di Libera, tra i nostri interlocutori più ricorrenti nell’impegno di lotta alle mafie.

Qui, tutto il programma di Politicamente Scorretto, da oggi a domenica.