Radio24 | Il Sole 24 ORE

Tutto il giallo della Nebbia: il festival di Suzzara

 

Quando si cammina nella nebbia, le luci sono le uniche tracce del mondo di fuori. Quando si cammina nella nebbia, le ombre diventano fantasmi di tutte le forme. E si ha l impressione di entrare in un’altra dimensione. Quella del mistero.Sara’ forse proprio il manto della nebbia a creare la condizione ideale del festival di letteratura noir di Suzzara (Mantova): Nebbia Gialla (qui il programma 2011), arrivato alla sua quinta edizione.

Trenta scrittori, per un ciclo di incontri-molto diversi tra loro- che introducono nel genere letterario al momento più battuto dell’ editoria nostrana, e non solo. Un genere di successo forse anche per quella trasposizione della realtà e quindi della cronaca, nella dimensione più libera della letteratura e quindi del romanzo. Mescolando il vero col verosimile, in nome di quel “realitysmo” – secondo un orrendo neologismo – diventato, però, la chiave- pare di successo- di tanta narrativa, ma sempre più spesso anche di certe forme di giornalismo.E altro ingrediente, nel senso stavolta letterale del termine, di Suzzara, è il “companatico” di questi incontri: le cene e i pranzi- con delitto- e con l’autore, che permettono di chiacchierare con gli scrittori e dare un viso, una voce, una storia- anche personale- ad un libro. Iniziato oggi- entra nel vivo sabato e domenica, con un calendario fitto di incontri. Domani, come già l’anno scorso, a Suzzara ci sarò anche io – per parlare con Paolo Roversi, l’organizzatore del festival oltre che scrittore, delle nostre Storiacce d’autore – la rubrica domenicale di Radio 24 (15.05), dove la cronaca è rivisitata dalla voce e dalla penna degli scrittori.

Figlia delle mie Storiacce– che da 5 anni gli ascoltatori di Radio 24 conoscono – è diventato uno spazio sempre più atteso (e scaricato on line) di racconto. E’ in collaborazione con Milano Nera, ideata da Paolo Roversi. E infatti molti scrittori di Nebbia Gialla di quest’anno entreranno anche nell’etere delle Storiacce d’autore. Altri l’hanno già fatto l’anno scorso.  

Il festival, le Storiacce e un’anticipazione anche sui prossimi racconti d’autore in questa chiacchierata con Paolo Roversi. Qui l’audio di RoversiFestival (cliccare per ascoltare); qui l’altra parte della chiacchierata sul noir e le Storiacce: RoversiStoriacce