Radio24 | Il Sole 24 ORE

Cronaca e Storiacce. D’autore

Dai foto ricatti, alla sigaretta del serial Killer. Dalla truffa in una banca svizzera, alla rivolta degli immigrati di Rosarno, dalla storia della vittima di molestie, fino a quella del video di Marrazzo. Dalla vicenda dell’ ex detenuto, che preferisce tornare in carcere. A quella dei tanti delitti di gelosia. Dal passato- col processo a Maria Tarnowska col delitto di Ombretta Nigrisoli – al presente, col pappagallo, accusato di stalking. Dal Mostro di Cassibile, al delitto di Francofonte.
Storie, epoche e stili diversi delle Storiacce d autore, la cronaca “raccontata dalla penna e dalla voce degli autori” — come ricordiamo ogni domenica alle 15 su Radio 24. Nate come appendice delle mie Storiacce (ogni sabato alle 13.15- rubrica di Inchieste e interviste con i protagonisti della cronaca giudiziaria) questo spazio – realizzato in collaborazione con Milano Nera – è diventato velocemente un altro appuntamento fisso. Come riprendere in mano il proprio giallo dal comodino la sera prima di addormentarsi. C’è chi lo ascolta in diretta, chi lo scarica su podcast. Chi si autopropone e chi poi mi scrive per avere dettagli in più sugli autori, il fatto, i libri.
La cronaca nera piace: nei giorni scorsi quando mi sono un po’ occupata del delitto di Yara ne ho avuto- se ce ne fosse stato ancora bisogno – una nuova conferma. La cronaca nera pone anche tanti interrogativi (cfr post precedente), ma quando diventa narrativa soprattutto avvince. Con il mistero, gli indizi, la storia e il contorno, la scrittura. E da noi anche con la voce diretta dell’autore. La cronaca- trasformata in narrativa – e letta ad alta voce, mi sembra trovare l’equazione perfetta, perché in radio  – come sulla pagina di un libro- le parole pesano ciascuna singolarmente. Ciascuna con la sua storia e la sua capacità di evocare, oltre che di fotografare. Suggerire quello che si nasconde sempre dietro ogni vicenda. E l’ascolto spiana l’orizzonte per l’immaginazione.
Un’anticipazione: la prossima Storiaccia d’autore ci porta a Napoli, nel 1975 e in una strada che da allora molti associano a quel triplice omicidio, via Caravaggio. Ma la sua Storiaccia, Diana Lama- scrittrice partenopea – la racconta dalla prospettiva di Dick, il barboncino dimenticato. Ecco gli autori (fino ad ora- dall’ultimo andato in onda fino al primo) delle Storiacce che ritrovate sul sito radio24.it/storiacce.

Patrizia Debicke Van der Noot, Laura Campiglio, Vins Gallico, Maurizio De Giovanni, Robert Hueltner, Simone Perotti, Carlo Martigli, Rosa Mogliasso, Alberto Paleari, Marilù Oliva, Margherita Oggero, Davide Barilli, Simone Sarasso, Matteo Bortolotti, Riccardo Staglianò, Carlo Pizzati, Maurizio Braucci, Massimo Smith, Giulio Leoni, Roberto Mistretta, Alfredo Colitto, Andrea Cotti, Andrea Fazioli, Santo Piazzese, Gaetano Savatteri, Adele Marini, Alessandro Bertante, Paolo Grugni, Donato Carrisi, Paolo Roversi, Valerio Varesi, Piero Colaprico