Radio24 | Il Sole 24 ORE

Vivere e morire nei “loculi” cinesi

Tutti li chiamano “loculi”. E nel nome c’è già il destino. Sono soppalchi delle ditte dove- finito il turno – vanno a dormire.  Così vivono e muiono i cinesi a Prato, che ospita la terza più grande comunità insieme a Milano e Roma.

Ed è in una di queste frabbriche-dormitorio che sono morti, bruciati come topi, i sette operai di una delle tante fabbriche del tessile. Uccisi dalle fiamme di un rogo, partito forse per una stufa, forse per la cicca di una sigaretta. Di sicuro per le disumane condizioni in cui la maggior parte di loro vive. Sfruttati, rinchiusi nelle 4mila aziende tessili. per lavorare giorno e notte.

Le parole hanno sempre un valore e sono la spia di tutto il resto. Non a caso si chiama “fast fashion”, il sistema industriale che nutre questo tipo di mercato dell’abbigliamento. E un pò tutta la filosofia imprenditoriale cinese in Italia. Il segreto è nella velocità. Più sei veloce, più produci. Più produci, più abbassi i prezzi. Più abbassi i prezzi, meno concorrenza hai.

Qui i capi vengono sfornati nel giro di poche ore, lavorati da impiegati trattati peggio di macchine. E, quel che è peggio, programmati come le macchine. Dato un obiettivo, non esiste possibilità di restare un passo indietro. Va raggiunto. Eredità di un regime, applicata in ogni settore della vita. Lavoro e non solo.  Almeno, per fortuna, in questo caso non c’erano bambini, parcheggiati anche loro, talvolta, in questi spazi dove si consuma tutta la vita.

L’Italia non può concepire però che si muioia così. Non può concepire che si lavori e si viva così. Nel 2013, sono state 89 le ditte cinesi controllate a Prato e 76, la quasi totalità!, dei titolari sono stati denunciati, perché non a norma.

L’Italia, una Repubblica fondata sul lavoro, non può concepire che chi viva qui – regolare o irregolare, non importa – viva in queste condizioni. Ma per controllare tutte le aziende, anche solo nel distretto di Prato, servirebbero numeri e mezzi che non ci sono. E allora tutto resta uguale e tutto va avanti, fino a che una scintilla non provoca un incendio drammatico, come questo.

“L’unica speranza è nella seconda generazione, nei figli che vanno a scuola qui. La maggior parte invece lavora e vive come nei romanzi di Dickens”, mi dice Edoardo Nesi, lo scrittore che con la “Storia della mia gente”, la gente di Prato, ha vinto il premio Strega. “L’integrazione si fa in due, la comunità cinese si deve aprire e le aziende che non hanno i requisiti di sicurezza, che non garantiscono il diritto e la dignità dei lavoratori devono chiudere”, commenta la ministra dell’Integrazione Cecile Kyenge.

E davanti a quelle lamiere ancora fumanti, in mezzo alle quali un uomo ha cercato disperatamente la salvezza ma si è trovato le grate alle finestre, la comunità cinese resta ad osservare in silenzio. Si arrabbiano gli italiani, i residenti inorriditi dal dolore, arrabbiati dalle condizioni di vita, esasperati da fisco e burocrazia che spesso “ci costringono a chiudere”, dicono.

Non garantire la sicurezza è- tra l’altro- una concorrenza sleale verso tutti gli altri. Ma nel fast fashion questa evidentemente non è una voce contemplata. Non c’è tempo da perdere. Bisogna fabbricare abiti, tessuti. Sintetici. Lavorare, lavorare, lavorare. Fa subito giorno. E allora perché spendere soldi per una casa. Basta ricavare uno spazio e lì dormire. E lì morire. Un loculo, appunto.

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • Margareta 27 luglio 2014 / ore 17:39

    Check with your city’s department of building and safety before
    asking for estimates, and avoid any plumbers who are reluctant to comply with regulations.
    They exercise proper installation, replacement, maintenance and
    repairing techniques that guarantees complete peace of
    mind and hassle free performance. Enjoy the special offers of Merrylands Plumbing Services where you can acquire some freebies in every services we offered.

  • http://camrenplz.tumblr.com 1 giugno 2014 / ore 13:30

    These are really great ideas in regarding blogging.
    You have touched some fastidious factors here.
    Any way keep up wrinting.

  • Jacki 31 marzo 2014 / ore 02:49

    Since nno drugs arre given, no unnatural substances are allowed chiropractor into the body.

    That is why it is recommended for you to resume your regular activities once the treatment is to have an X-ray machine for
    fast results when an x-ray is needed?

  • rack server murah 28 dicembre 2013 / ore 14:57

    Rack Servers such as: harga rak server murah are engineered for industrial handle and server applications in each and every type of surroundings. The chassis is manufactured of steel for virility and abrasion resistance. These rack mount industrial computers use a continuous strong create which may fulfill the harshest and many rigorously demanding skills from the personal computer globe. A lockable, shielded doorway guards and affords quick access with the drives and filtered air flow enthusiasts avert airborne dust particles from to be drawn in the chassis.