Radio24 | Il Sole 24 ORE

Storiacce, lite di condominio anche per il vicepresidente Amazon

Anche il vicepresidente di Amazon è alla prese con una lite di condomino. Dalla Silicon Valley deve pensare pure ad una questione di cortile, o meglio di facciata nella sua casa italiana.

Siamo nel cuore di Milano, quadrilatero della moda. C’è una grossa querelle tra alcuni – pochissimi e selezionatissimi – proprietari di quello che è certamente un palazzo signorile e il condomino del piano rialzato, che ha trasformato normali finestre in ampie vetrine per negozi. E quindi fatto perdere al palazzo il vanto di essere uno dei pochi della zona senza griffe.

Sia chiaro, tutto lecito. I permessi del Comune ci sono. Ma è “davvero possibile stravolgere così una facciata di un palazzo storico”, si chiedono – arrabbiati – gli altri inquilini ? Intorno alle facciate, inserite a pieno titolo tra le parti comuni di un condominio, stanno aumentando le liti giudiziarie, confermano gli esperti.

Questa è solo una delle tante vicende raccontate nella puntata di Storiacce di sabato, 21.30, in cui c’è un po’ di tutto. Rumori (anche i più assurdi), animali, parcheggi i motivi più frequenti di contrasto, che aumentano in palazzi sempre più multietnici. Ma diventano battaglie giudiziarie, soprattutto in quartieri medio- alti. E le lite non sempre si limitano alle carte bollate, ma spesso “il condominio diventa un campo di battaglia”. Titolo della puntata di Storiacce, riascoltabile in podcast.

h

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.